Martedì, 17 Settembre, 2019

Poker della Lazio contro il Crotone: 4-0

Serie A Lazio Crotone in campo alle 12:30 Serie A Lazio Crotone in campo alle 12:30 +CLICCA PER INGRANDIRE
Cacciopini Corbiniano | 26 Dicembre, 2017, 11:18

Dopo venti minuti di gioco, però, gli ospiti alzano il baricentro e guadagnano campo mettendo in difficoltà la Lazio. Nel finale occasione per Parolo ma la palla va solo sull'esterno della rete. Lo spartito dei primi minuti della ripresa è identico a quello della prima frazione di gioco con la Lazio che tiene il possesso, ma senza occasioni da rete per entrambe le compagini.

Dilagano i biancocelesti - Nella ripresa la Lazio aumenta il forcing e al 56′ arriva la rete: errore in disimpegno di Sampirisi, lancio in profondità per Immobile che supera in contrasto Ajeti e serve in area di rigore Lukaku che segna la sua prima rete in campionato. Il Crotone prova a reagire e sfiora il pari per ben due volte: prima con Budimir che non riesce ad approfittare di uno scivolone di Strakosha, e in seguito con Martella (65′) bravo a trovare il tempo giusto per andare a colpire di testa, ma un po' meno per quanto riguarda la precisione. Al minuto 71' Lulic, appena entrato, salta con un gran numero Mandragora sulla sinistra e serve rasoterra Marusic che arriva a rimorchio, ma da buona posizione calcia alto fallendo il possibile gol del 2-0. All'86' la squadra di Inzaghi cala il tris chiudendo definitivamente la gara: accelerazione di Felipe Anderson che scappa sul fondo e serve al centro Lulic, il centrocampista biancoceleste controlla il pallone, siede un avversario con una finta e fulmina il portiere avversario con un potente destro. Inzaghi, invece, fa ampio turnover: il tecnico piacentino ritrova Immobile dopo la squalifica e affida le chiavi del centrocampo al giovane Murgia, schierando Patric nel pacchetto arretrato e Lukaku al posto di Lulic.

Dopo il raddoppio i padroni di casa gestiscono abbassando drasticamente il ritmo: l'innesto di Felipe Anderson si rivela fruttuoso.

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Patric, de Vrij, Wallace; Marušic, Murgia (66′ Lucas Leiva), Parolo, Lukaku J.; Milinkovic-Savic S. (65′ Lulic), Luis Alberto (82′ Felipe Anderson); Immobile.

A disp.: Guerrieri, Vargic; Nani, Basta, Bartolomeu, Caicedo, Radu, Bruno Jordao, Luiz Felipe.

CROTONE: Cordaz; Sampirisi (83' Faraoni), Ceccherini, Ajeti, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta, Budimir (83' Simy), Stoian (66' Tonev).

A disp.: Festa, Viscovo; Aristoteles, Kragl, Suljic, Pavlovic, Cabrera, Crociata.

Altre Notizie