Domenica, 18 Novembre, 2018

A Palmi il presepe vivente dell'associazione "Ecale"

Presepe Vivente a Castiglion Fiorentino Giugliano. Il Quinto Circolo si trasforma per il Natale: presepe vivente e villaggio di Babbo Natale
Esposti Saturniano | 23 Dicembre, 2017, 17:42

La notte di Natale del 1223, Francesco d'Assisi per la prima volta rappresentò con un presepe vivente la Natività.

Il miracolo continua in tutte le parti del mondo dove l'attesa del Natale celebra il mistero dell'Amore di Dio. Ogni anno l'evento raduna a Brisighella migliaia di partecipanti, pronti a vivere questa rappresentazione del "Presepe vivente" in maniera appassionata. Mansi vescovo della diocesi di Andria che giunto a piedi come un pellegrino portando con se' un sorriso ha visitato e sostato con la dirigente scolastica dott.ssa Lilla Bruno nelle varie scenette sapientemente organizzate e strutturate dalle docenti. Per rendere ancora più viva e verace che mai l'esperienza del Natale e della Natività, andando a conquistare ed emozionare grandi e piccini. Il 6 gennaio doppio appuntamento: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Sempre nel basso Salento, troviamo la località di Specchia, nota anche per i vari ristorantini che attraggono durante tutto l'anno molti appassionati di gastronomia, oltre che per l'impagabile vista che si gode dalla collinetta sulla quale essa sorge. Si chiama Natale in Contea e va in scena tra i vicoli del paesino. "Non c'è miglior successo che assistere ad una moltitudine di persone così incuriosite e, anche solo per un giorno, coinvolte dall'umanità e dalla festosità che emana il periodo "più caldo" dell'anno!"

Per ciò che concerne la provincia di Taranto, un suggestivo presepe vivente è visitabile a Massafra, ed è allestito in una gravina naturale, la gravina di San Marco. Le date sono 26 dicembre e poi 2,6, 8 gennaio. I bambini fino a 12 anni non pagano, mentre gli adulti pagano 3 euro per accedere al presepe vivente di Pezze di Greco.

Altre Notizie