Lunedi, 03 Agosto, 2020

La Roma sbatte sull'altro Milinkovic: il Toro fa l'impresa

Mihajlovic La Roma sbatte sull'altro Milinkovic: il Toro fa l'impresa
Cacciopini Corbiniano | 21 Dicembre, 2017, 22:35

Le prime a scendere in campo sono state Atalanta e Sassuolo, con i bergamaschi che si sono imposti per 2-1 e si sono qualificati come prossima avversaria del Napoli ai quarti. Il Torino ne approfitta in contropiede ed al 39', su un calcio d'angolo a favore, De Silvestri insacca la respinta di Skorupski sulla girata di Belotti. Dzeko fallisce un rigore all'80' poi è Schick all'85' a segnare la rete della bandiera giallorossa. Nel finale gioia di Patrick Schick.

Milinkovic e i pali fermano una Roma rimaneggiata, che viene punita dal Torino. In rete anche Simone Edera, che aveva già segnato allo stadio Olimpico contro la Lazio: 10 giorni da favola per il giovane esterno granata. Giallorossi sfortunati per i legni colpiti da Stephan El Shaarawy e Patrick Schick. Assist di El Shaarawy, stop e sinistro al volo dei Schick per il 2 a 1.

Il Toro dimostra fin da subito un atteggiamento aggressivo, con un pressing alto per recuperare subito palla che mette in difficoltà la difesa della Roma. La reazione della Roma è immediata, con Ünder che chiama Milinković-Savić a intervenire con un buon riflesso, ma al rientro negli spogliatoi il risultato è ancora invariato.

Roma subito aggressiva in avvio di ripresa: sul cross di Bruno Peres è El Shaarawy il più lesto sul secondo palo, ma la sua deviazione trova pronto alla parata Milinkovic-Savic. Ci prova anche Strootman qualche attimo dopo, ma la sua girata è a lato. Il Torino resiste con diligenza e compattezza alle folate giallorosse nei primi dieci minuti, prima di ritrovare Niang e Belotti in ripartenza: una di queste libera Obi al limite dell'area, perfetta la sua assistenza per Edera a centro area, il cui destro termina tuttavia in curva. Poco dopo l'occasione delle occasioni: rigore per fallo di Moretti su Schick.

Al 67′ Schick anticipa Milinkovic di testa, sembra fatta, ma la palla sbatte sul palo e finisce fuori. Granata che, vincendo in terra capitolina, agguantano così la qualificazione ai quarti ci sarà la vincente del match tra Juventus e Genoa.

Altre Notizie