Lunedi, 19 Agosto, 2019

Foggia-Venezia, post gara rovente: rissa tra i presidenti Sannella e Tacopina

Foggia Rubin “La squadra ha tutte le carte in regola per risollevarsi” Foggia Venezia/ Info streaming video e diretta tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live
Cacciopini Corbiniano | 16 Dicembre, 2017, 13:22

Di tutt'altro tenore la versione del Venezia, affidata a un comunicato della società. Davanti a molti testimoni oculari, sono dunque volate parole grosse seguite poi da schiaffi e spintoni: un episodio censurabile, per il quale c'è voluto l'intervento delle forze dell'ordine.

Venezia subito in vantaggio con il colpo di testa di Zigoni che supera Tarolli sull'assist di Falzerano, sfruttando una pessima copertura difensiva della squadra di casa.

"Il Venezia FC intende far chiarezza su quanto successo ieri sera allo stadio Zaccheria di Foggia". Arriva il triplice fischio del direttore di gara che mette fine a un match incredibile che il Venezia sembrava aver chiuso ma che i satanelli ha riacciuffato in zona Cesarini. È stato a quel punto che il patron del Venezia Tacopina "è intervenuto per difendere il nostro dirigente cercando di fermare e contrastare la persona che lo aveva attaccato". Giovanni Stroppa potrebbe proseguire la strada del 3-5-2 con Floriano affiancato a Beretta, ma questa volta sulla corsia destra di centrocampo potrebbe essere utilizzato Chiricò, che rappresenta una soluzione più offensiva. Così il club pugliese "L'euforia rossonera al gol del pareggio di Deli, ha creato una gran confusione in Tribuna d'onore che ha provocato una caduta accidentale, ma nessun rissa tra i dirigenti delle due Società", ha aggiunto il Foggia in una nota. "Il Venezia FC - continua la nota - si dichiara pronta a tutelare l'immagine propria e dei propri tesserati dinanzi a tutte le sedi competenti". "La società Foggia Calcio ribadisce la propria stima, amicizia e simpatia nei confronti del Venezia, del suo allenatore, della società e dei suoi tifosi (non cita il presidente, ndr)".

Altre Notizie