Martedì, 17 Settembre, 2019

Ghoulam: "Può darsi che siamo stanchi, si gioca sempre"

Pasquale Tina: Milik? Penso tornerà a gennaio e resterà a prescindere dall'arrivo di Inglese Napoli, Ghoulam: “Sono rimasto per vincere lo scudetto”
Cacciopini Corbiniano | 15 Dicembre, 2017, 21:31

40 giorni difficili per il Napoli, che fa fatica a essere lo stesso senza il suo terzino sinistro. Poi parole al miele per Napoli: "Sono rimasto per quella cosa lì (lo scudetto, ndr)". Ma con la sua assenza ci siamo resi conto che il Napoli perde tanto.

Ecco i passaggi più importanti della sua intervista. "È solo un momento no. È successo semplicemente che noi eravamo convinti di poter battere il Manchester, di poter riuscire a superare il turno e che quel ko in casa ha avuto un certo effetto sulle nostre prestazioni".

"Noi abbiamo un allenatore che è un condottiero vero, li sa motivare e aggregare". Non sarà semplice anche perchè i granata, nell'ultimo match di campionato, quello disputato allo stadio Olimpico contro la Lazio, ha vinto in trasferta con il punteggio di 1-3. Non snobbiamo nulla, affronteremo il Lipsia come se fosse una finale. Lo dice Sarri. A lui e a Benitez che mi ha portato qui, devo molto.

"Beh, giocare in un settore di campo dove c'è uno come Lorenzo Insigne e un altro come Marek Hamsik renderebbe la vita una favola a chiunque. L'infortunio mi è servito per avere qualche istante in più per curare questo aspetto del mio contratto, ma il Napoli sapeva che io non ho mai pensato di andare via". Avevo deciso da tempo di restare.

Il medico sociale del Napoli Alfonso De Nicola è stato intervistato dai colleghi di Napoli.Zon nell'ambito del Galà del gruppo Ultramici: oggetto dell'intervista i rientri di Insigne, Milik e Ghoulam e la condizione dei calciatori del Napoli che giocano, ormai da settembre, ogni tre giorni.

Altre Notizie