Martedì, 25 Giugno, 2019

Le parole e le curiosità più cercate su Google nel 2017

Gli argomenti più cliccati su Google nel 2017 Le parole e le curiosità più cercate su Google nel 2017
Acerboni Ferdinando | 15 Dicembre, 2017, 14:28

Vi spieghiamo cosa è successo. Se Forbes ci tiene informati sull'elenco dei più ricchi al mondo nelle varie categorie, Google invece pubblica il rapporto sui trend, cioè con le parole più cercate del 2017.

Un articolo di Newsweek pubblicato nelle ultime sta generando quella che rischia di trasformarsi in una classica fake news, o quantomeno una notizia parzialmente travisata. Com'è possibile? La ragione è tutta nella modalità con cui le parole e i personaggi più cercati vengono classificati: per evitare che compaiano sempre gli stessi termini, si dà infatti priorità a chi ha avuto il maggiore incremento anno su anno.

Anche nella nostra lista dei personaggi più cercati la spuntano le grandi personalità italiane di oggi e di ieri: dal volto de Le Iene Nadia Toffa - che si impone anche a livello globale alla terza posizione - al portiere del Milan Donnarumma, seguito da Paolo Villaggio, Chiara Ferragni e Fiorella Mannoia. La frase è lineare e i dati pubblicati dal colosso di Mountain View, in effetti, sembrano effettivamente confermare che la iena vittima di un malore nelle scorse settimane sia stata oggetto di un enorme ondata di ricerche, a dimostrazione dell'affetto del pubblico nei suoi confronti. La contestazione del pubblico esplosa a San Siro nella sfida di Coppa Italia contro il Verona (la vittoria per 3-0 ha portato in dote qualificazione ai quarti e derby con l'Inter) ha creato una rottura questa volta insanabile: peggio di 'dollarumma' (l'epiteto affibbiatogli dalla tifosi, rossoneri e quelli rivali) e dei soldi finti che gli vennero lanciati dietro la porta mentre vestiva la maglia dell'Under 21 c'è la forte reticenza dell'ambiente a concedergli ulteriore fiducia. Sono questi i temi più ricercati dagli italiani su Google, secondo quanto ha reso noto il celebre motore di ricerca nella sua consueta classifica annuale. Per ogni ricerca su Nadia Toffa ce ne sono tredici su Melania Trump.

Gli uetenti Google si sono mostrati molto interessati alle ricerche pratiche, i cosiddetti tutorial su "come fare", con una predilezione per la marmellata di albicocche e le olive in salamoia. Lo stesso discorso vale dunque per gli altri personaggi presenti nel report di Google.

Altre Notizie