Sabato, 18 Agosto, 2018

Lazio, Immobile squalificato per una giornata

LaPresse  Alfredo Falcone LaPresse Alfredo Falcone
Cacciopini Corbiniano | 13 Dicembre, 2017, 19:40

Dopo aver ritenuto inammissibile la richiesta della Lazio di non convalidare la squalifica a Immobile per il gesto ai danni di Burdisso, il Giudice Sportivo ha stabilito di comminare una giornata di stop all'attaccante biancoceleste e 10mila euro di multa. Secondo l'arbitro, infatti, "la condotta sanzionata si è tradotta in un contatto avvenuto di striscio non connotato da violenza e comunque senza alcuna conseguenza fisica per il calciatore avversario". Il giudice, che gli ha anche comminato un'ammenda di 10.000 euro, ha ritenuto "che la condotta del calciatore, pur certamente antisportiva, non assuma connotati di particolare gravità".

Il comunicato del giudice sportivo dott.

IMMOBILE Ciro (Lazio): vedi delibera sopra. Condotta violenta che, a quanto pare non è stata tale, smentendo l'operato dell'arbitro Giacomelli.

Non solo Ciro Immobile, c'è anche un altro squalificato in vista della 17esima giornata: si tratta di De Roon dell'Atalanta.

TARE - INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA' NEL L'AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 22 DICEMBRE 2017 ED AMMENDA DI € 5.000,0 0 TARE Igli (Lazio): "per avere al termine del primo tempo, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti del Direttore di gara rivolgendogli, in più occasioni, espressioni gravemente irriguardose; recidivo; infrazione rilevata anche dai collaboratori della Procura federale". 10mila euro, invece, dovranno essere pagati dal Verona per il medesimo motivo.

Altre Notizie