Sabato, 22 Settembre, 2018

De Laurentiis: "Classifica? I primi si vedono alla fine, non all'inizio"

Napoli, De Laurentiis lancia la sfida: “I primi si vedono alla fine” De Laurentiis: “Classifica? I primi si vedono alla fine, non all'inizio”
Machelli Zaccheo | 13 Dicembre, 2017, 12:35

Il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, ieri sera ha presentato a Cinecittà il cinepanettone 2017 targato Filmauro.

Passioni - "Sono appassionato di serie televisive, proprio drogato. Certo, essere primi è importante, ma i primi, come si sa, si vedono solo alla fine". "Da imprenditore non posso essere contento del fatto che sotto l'albero ci sia più calcio e meno cinema, perché - conclude - il calcio sottrae spettatori al cinema". "Anzi - si legge sul Corriere dello Sport - è il cinema che mi ha insegnato a fare calcio e forse per questo lo faccio bene", ha concluso.

E su Hamsik e questa fantomatica maledizione che sembra aver bloccato il capitano, incapace da troppe partite di firmare una rete, quella stessa che gli permetterebbe di eguagliare il record di goal di Maradona, il presidente evitando il nascere di ulteriore fantasie e occultismi risponde: "Macché, più glielo si dice, più non lo farà".

Altre Notizie