Lunedi, 17 Giugno, 2019

Apple acquista Shazam, l'app che riconosce le canzoni

Perchè Apple sta per comprare Shazam spendendo 400 milioni di dollari Ufficiale: Apple ha acquistato Shazam. Affare da 400 milioni di Dollari
Acerboni Ferdinando | 11 Dicembre, 2017, 20:57

Shazam, per chi non ha mai fatto uso dell'applicazione, è un servizio basato sull'intelligenza artificiale e il match delle tracce che riesce a identificare una canzone o un film partendo da un piccolo spezzone audio. Difficile prevederlo adesso, ma data l'ampia esperienza nel campo del riconoscimento (non solo musicale) in mano a Shazam, non è improbabile che Apple abbia già qualche piano interessante in mente per un futuro sviluppo.

Stando ad un rapporto di Techcrunch, la società di Cupertino potrebbe annunciare l'affare la prossima settimana, con l'acquisizione di Shazam che potrebbe arrivare a costare circa 400 milioni di dollari secondo "persone che hanno familiarità con l'affare". Shazam ha raccolto in totale poco piu' di 140 milioni di dollari da investitori che includono Kleiner Perkins, DN Capital, IVP e investitori strategici di Londra, Sony Music, Universal Music e Access Industries (che possiede Warner Music). Shazam è infatti già integrato sia nelle sue app sia all'interno dell'assistente Siri, e l'acquisizione della piattaforma non porterebbe un vantaggio tecnologico tale da dover necessariamente inglobare l'azienda. Con l'operazione questo rapporto potrebbe farsi ancora più stretto.

Apple ha spiegato che Shazam si coniugherà bene con il proprio servizio di musica in streaming, aiutando gli utenti a scoprire nuove canzoni.

"Siamo emozionati che Shazam ed il suo team pieno di talento si uniscano ad Apple".

"Apple Music e Shazam condividono la passione per la musica. Abbiamo dei progetti molto interessanti in serbo, e non vediamo l'ora di unirci con Shazam, dopo l'accordo trovato oggi" si legge nella breve nota diffusa.

Altre Notizie