Lunedi, 30 Marzo, 2020

Siria, Putin ordina inizio ritiro forze russe, Mosca manterrà base

Putin visita a sorpresa in Siria Putin visita a sorpresa in Siria"Terrorismo sconfitto ritiro le truppe Oggi alle 12:32
Evangelisti Maggiorino | 11 Dicembre, 2017, 17:34

Il Centro russo per la riconciliazione della Siria, ha aggiunto, continuera' il suo lavoro e Mosca continuera' ad usare la base aerea di Khmeimim, oltre al porto siriano di Tartus, che fornisce supporto logistico alla Marina russa.

Oggi a Hmeimim il leader del Cremlino ha ordinato l'inizio del ritiro delle truppe russe dal Paese, riporta la tv filo-governativa Russia Today. Preso atto della sconfitta dell'ISIS, che ha descritto come "gruppo terrorista internazionale più combattivo", il presidente russo ha elogiato il coraggio, l&# 39;eroismo e la professionalità dei militari del suo paese, con cui si è congratulato per la "vittoria schiacciante" sui jihadisti. "Ordino al ministero della Difesa e al capo di Stato maggiore di iniziare il ritiro del contingente militare russo verso le basi permanenti", ha detto Putin agli ufficiali.

In Siria, ha detto Putin, ci sono ora le condizioni per una riconciliazione politica sotto l'egida delle Nazioni Unite, mentre i profughi stanno facendo ritorno nel Paese. Queste le parole pronunciate questo lunedì dal presidente russo Vladimir Putin in una visita a sopresa nella base aerea Khmeimim nella provincia di Latakia (Siria).

Il primo attacco aereo russo in Siria risale al settembre 2015. Un tema che potrebbe essere discusso nei prossimi incontri tra Putin e i presidenti egiziano e turco.

Altre Notizie