Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Bologna, Bigon chiude le porte al Milan: "Non cediamo Verdi"

Bologna Bigon non blinda Verdi Getty Images
Cacciopini Corbiniano | 11 Dicembre, 2017, 10:34

Stasera abbiamo fatto fatica, ma è uscito lo spirito guerriero e abbiamo vinto. Dopo una vittoria si sta sempre meglio. Posto nel tridente? Il mio ruolo naturale, così sono libero di attaccare la porta avversaria.

ESPERIENZA ALL'ESTERO - "L'Inghilterra mi ha dato tanto, costruito. Li ho imparato a soffrire e giocare in questo modo".

Sulla condizione fisica: "Il mister e il suo staff vedono i dati degli allenamenti e poi decidono su cosa dobbiamo lavorare. Comunque io fisicamente sto bene". L'attaccante rossonero conclude l'intervista parlando dello scudetto: "Difficile dire chi sia la più forte". Queste sono state le sue parole: "Dobbiamo vincere la partita e iniziare ad imporre il nostro gioco". Non è un misero che i rapporti tra le due società siano buoni e negli ultimi mesi i rossoneri hanno osservato con attenzione Simone Verdi, talentino di proprietà felsinea.

Altre Notizie