Sabato, 24 Agosto, 2019

Serie A, Buffon e Ausilio intercettati prima di Juventus-Inter

Paulo Dybala in un Juve Inter dello scorso anno Paulo Dybala in un Juve Inter dello scorso anno
Cacciopini Corbiniano | 11 Dicembre, 2017, 05:57

Premium Sport ha captato il labiale di Buffon che avrebbe parlato con Ausilio del suo futuro: "Per la Juventus mi sento importante, ora dovrò vedere cosa ne pensa la società", le parole del portiere. Con Buffon? Un amico, lo stimo molto, gli chiedevo che problemi avesse avuto. Spalletti fin dal primo giorno ha chiesto di valutare chi c'era, ha visto la rosa, l'ha voluta valutare, e lui ha detto di volerci lavorare, poi si poteva aggiungere qualcosa e l'abbiamo fatto e insieme stiamo andando avanti, non c'è nessun segreto.

Mi piace ricordare, invece, quale sia stata la scelta più facile: Spalletti. Icardi? Di clausola non parliamo più, sono vecchie. Lo abbiamo scelto a fine maggio, per poter fin da subito impostare con lui il lavoro. "Siamo un grande gruppo e penso che i risultati finora ottenuti lo stiano dimostrando" ha concluso Ausilio. "Skriniar è appena arrivato, sta facendo benissimo, lasciamogli il tempo di crescere perché è giovane e ha ancora tanto da dare".

Altre Notizie