Venerdì, 19 Luglio, 2019

Sassuolo-Crotone 2-1, esordio negativo per Zenga al "Mapei Stadium"

Sassuolo-Crotone, formazioni ufficiali e radiocronaca Verso Sassuolo-Crotone: le probabili formazioni
Cacciopini Corbiniano | 10 Dicembre, 2017, 21:38

Il Sassuolo di mister Iachini non può più sbagliare: dopo la sconfitta per 3-0 in casa della Fiorentina, che ha evidenziato qualche aspetto positivo a fronte di numerosi elementi su cui lavorare, al Mapei Stadium arriva il Crotone del neo allenatore Walter Zenga, ultima avversaria diretta rimasta da affrontare nel girone d'andata. A Reggio Emilia due squadre a caccia di punti salvezza. Vi ricordiamo inoltre che grazie al consueto box fornito da Direttagoal.it potrete essere aggiornati in tempo reale in qualsiasi momento sull'andamento del match a partire dalle 18. Con questa vittoria il Sassuolo sale in classifica a quota 14 punti e sorpassa proprio il Crotone oltre che il Genoa e si porta fuori dalla zona retrocessione. Che arriva puntuale al 4' con la testa vincente di Goldaniga, attaccante aggiunto in area, su assist di Politano.

Falcinelli 6 - Sbatte contro il portiere del Crotone sul finale di gara, prova di sacrificio per l'ex di turno che fa a sportellate con la difesa ospite. Alla mezz'ora Missiroli trova lo spazio giusto dai venticinque metri, il centrocampo del Crotone è in ritardo e la conclusione sembra sorprendere Cordaz terminando però di poco al lato. A decidere la sfida le reti firmate da Goldaniga e Politano (entrambe nella ripresa). Al 66′ Budimir (o forse Acerbi) riesce a mettere in rete un cross, riportando le distanze ad una sola rete.

Note: al 90′ Cordaz (C) para un calcio di rigore a Matri (S). Nel finale Cordaz para un rigore a Matri. Partita riaperta al 66'. Serve un super Consigli per evitare un'incredibile rimonta in pochi minuti sul tiro da fuori di Barberis. E 2' dopo per poco Budimir non impacchetta il 2-2: il suo tiro dal margine destro dell'area piccola va a sbattere sul corpo di Lirola che s'immola salvando i suoi. Ammoniti: Berardi, Missiroli, Cassata (S); Ajeti, Romero (C). L'occasione vera, forse l'unica, la spreca clamorosamente Budimir al 74' che invece di calciare direttamente in porta perde tempo.

Barberis 6,5 - È il faro del gioco del Crotone, le azioni passano dai suoi piedi e sfiora anche il gol nella ripresa chiamando Consigli a un intervento spettacolare.

Goldaniga esulta per il gol dell'1-0, sullo sfondo Politano, autore del raddoppio.

Altre Notizie