Вторник, 12 Декабря, 2017

Roma, accordo per il rinnovo di Diego Perotti. Ecco i dettagli

Capolavoro Roma! Perotti stende 1-0 il Qarabag giallorossi primi nel girone Roma, goditi Perotti: i suoi gol valgono 50 milioni. E dire che con ...
Cacciopini Corbiniano | 07 Декабря, 2017, 12:53

Prima col la rete messa a segno il 28 maggio contro il Genoa che ha proiettato la Roma in Champions League attraverso la porta principale, e ieri con il gol al Qarabag, che ha permesso ai giallorossi di qualificarsi primi nel girone. E' arrivato e con esso anche la grande soddisfazione di aver superato il cosiddetto 'gruppo della morte' che annoverava i Blues e l'Atletico Madrid. Se non è un sogno, poco ci manca. Oggi, invece, la storia ci racconta altro.

L'intesa con il tecnico pescarese è lampante e lo stesso Perotti, reduce da una settimana non proprio esaltante caratterizzata da un incidente con la sua Porsche prima e dall'assenza nell'ultima di campionato contro la Spal per un affaticamento muscolare e un problema al ginocchio poi, ha dichiarato in un'intervista che quasi sicuramente se fosse rimasto Luciano Spalletti sulla panchina della Roma, la sua strada sarebbe stata diversa. Il club giallorosso non ha ancora emanato il comunicato, ma ormai si tratta soltanto di pura formalità.

E vissero tutti felici e contenti, dunque. Di Francesco gli ha regalato la standing ovation, l'Olimpico il primo coro personalizzato da quando è a Roma, i compagni un abbraccio che difficilmente dimenticherà.

Diego Perotti ai microfoni di Premium Sport: " Questo primo posto è bellissimo, nessuno ci credeva. E' stato difficile, loro erano tutti dietro. "Ma noi abbiamo usato la testa e siamo rimasti uniti". Un calciatore acquistato a circa 10 milioni di euro con soli due gol gliene ha fruttato già una quarantina in più.

Altre Notizie