Вторник, 12 Декабря, 2017

Tre chili di cocaina dalla Calabria In due finiscono in manette

Catania, due “corrieri” fermati al casello con 3 chili di cocaina VIDEO | Usava l'auto come base di spaccio per la cocaina
Evangelisti Maggiorino | 06 Декабря, 2017, 18:29

Il viaggio di Mario Favazza, 23 anni (prima foto) e Francesco Cavallaro, 36 anni (seconda foto) è terminato con l'accusa di trasporto e detenzione ai fini di spaccio di cocaina contestata dalla Polizia di Stato di Catania che ha proceduto all'arresto.

Partiti dalla Calabria destinazione Catania con tre chili di cocaina nascosti in auto. L'auto era seguita a distanza da un'altra Fiat Tipo con a bordo un uomo e una donna, il primo successivamente identificato in Favazza.

Favazza e Cavallaro, sono dunque stati arrestati.

Dopo lunghe ore di attesa, gli agenti hanno notato una Fiat Panda di colore giallo con a bordo un uomo.si trattava di Cavallaro.

Gli arresti sono stati eseguiti in seguito ad un'attività info-investigativa della Squadra mobile, sezione antidroga.

I poliziotti hanno bloccato le due auto e trovato due biglietti emessi da una società di traghetti della tratta Villa San Giovanni-Messina. In quell'occasione, la donna ha manifestato segni di insofferenza: la sua eccessiva irrequietezza ha lasciato ritenere che la notizia giunta alla polizia potesse essere giusta, pertanto i tre soggetti sono stati condotti pressi gli Uffici della Mobile.

Da un controllo immediato dei telefoni si è accertato che il 36enne, durante il tragitto Catania-Calabria-Catania, era in comunicazione col 33enne.

Grazie al fiuto dei cani antidroga Sky e Jagus, e con l'utilizzo di attrezzatura per carrozzeria, dentro la Fiat Tipo, che era guidata da Favazza, abilmente occultati in un incavo presente di uno due sportelli posteriori, sono stati trovati e sequestrati tre involucri, con la scritta "Moto GP", che contenevano ciascuno circa un 1 kg di cocaina. Espletate le formalità di rito, i due soggetti sono stati associati presso la Casa Circondariale di Catania - piazza Lanza - a disposizione dell'A.G.

Altre Notizie