Domenica, 21 Ottobre, 2018

Stadio Roma, arriva il Si ufficiale da parte della Conferenza dei Servizi

Via libera allo stadio della Roma Pallotta Via libera allo stadio della Roma Pallotta"Giornata cruciale Oggi alle 20:38
Cacciopini Corbiniano | 05 Dicembre, 2017, 22:23

Con prescrizioni, ma sarà un sì. La Regione Lazio, infatti, ha preteso e ottenuto l'impegno a prevedere la realizzazione del Ponte di Traiano, "anche per aumentare la sicurezza per ragioni quindi precauzionali". Fra le "raccomandazioni", invece, quella di approvare la variante urbanistica in breve tempo. L'ok ufficiale è arrivato alle 19,33 al termine della Conferenza dei Servizi. "Non vi sarà un definanziamento del Ponte dei Congressi". A deciderlo la conferenza dei servizi che si è riunita oggi pomeriggio negli uffici dell'Urbanistica della Regione Lazio. A quel punto, prima di vedere finito l'As Roma Stadium ci vorranno almeno altri due anni.

Parla di "grande risultato per la città" il sindaco Virginia Raggi.

"Siamo tutti entusiasti di poter iniziare i lavori per costruire uno stadio che renderà i tifosi della Roma di oggi e di domani fieri di indossare i nostri colori e di intonare i nostri cori - ha concluso Pallotta - Il nostro progetto rappresenterà un elemento di crescita per la città, diventando un piccolo tassello della sua incredibile storia".

Esulta il presidente giallorosso, che parla di "giornata cruciale per Roma e per la Roma". Le prescrizioni riguardano la viabilità privata e soprattutto la mobilità pubblica. "Dunque, un'opera interamente privata (comprensiva di un centro commerciale) finanziata da fondi pubblici - si legge nell'istanza - che potrebbe dare il via ad una serie di richieste future di privati di ottenere finanziamenti per la propria opera mediante soldi pubblici, dato il precedente dello Stadio della Roma. Verificheremo poi come verrà rispettata la delibera che obbligava ad avere almeno la metà degli spettatori in arrivo con i mezzi pubblici, perché di mezzi pubblici in più non se ne vede l'ombra".

Altre Notizie