Domenica, 24 Giugno, 2018

Russia esclusa dalle Olimpiadi ma scatta il via libera agli atleti indipendenti

Olimpiadi invernali, Russia esclusa dai Giochi Gli atleti potranno partecipare a titolo individuale Russia bandita dalle Olimpiadi, gli atleti no
Cacciopini Corbiniano | 05 Dicembre, 2017, 21:34

Potranno gareggiare singoli atleti russi che dimostreranno di essere puliti (sottoposti a controlli antidoping fuori dalla Russia) sotto bandiera neutrale del CIO. Tra 66 giorni si terrà la cerimonia di apertura dei 23esimi Giochi Olimpici invernali di Pyoengchang 2018 e la macchina organizzativa è già a pieno regime per arrivare pronti all'evento nonostante le tensioni politiche della zona.

La Russia dunque non prenderà parte ai Giochi invernali del 2018 a Pyeongchang, in Corea del Sud.

Ma oggi è un giorno fondamentale per un manipolo di atleti che ancora non sa, sebbene ne abbia diritto, se potrà prendere parte o meno alla rassegna a cinque cerchi. Gli sportivi infatti, potranno partecipare da 'neutrali', con una divisa speciale e per il proprio palmares individuale: il medagliere infatti, come fosse un monito, segnerà la Russia sempre a 0 medaglie.

La decisione è stata presa dal comitato esecutivo del Cio che ha concluso i lavori di analisi dei risultati della Commissione guidata dall'ex presidente della Svizzera, Samuel Schmid, che si occupa della manipolazione sistematica del sistema antidoping in Russia, confermata anche in occasione dei Giochi olimpici Invernali di Sochi 2014. Gareggeranno con una casacca che porta questo nome e sotto la bandiera olimpica.

Tutti i funzionari dello sport russi banditi a Pyeongchang2018.

. Inoltre, il presidente del comitato olimpico russo, Alexander Zhukov, è stato sospeso dal ruolo di membro Cio.

Altre Notizie