Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Nuova procedura Antitrust contro Ryanair: "Non informa i passeggeri"

Ryanair, Antitrust avvia la procedura per una multa fino a 5 milioni di euro Ryanair nel mirino dell'Antitrust: non informa i passeggeri
Esposti Saturniano | 05 Dicembre, 2017, 01:35

Ryanair continua a non informare adeguatamente i passeggeri sui loro diritti: lo ha stabilito l'Antitrust, che ha avviato una procedura di inottemperanza nei confronti della compagnia low cost irlandese.

L'indagine dell'Antitrust, tuttavia, conclude il Codacons, "sembra smentire e contraddire quanto affermato dall'Enac, ravvedendo la mancanza di "informazioni chiare, trasparenti e immediatamente accessibili sui diritti dei consumatori italiani". Anche dopo questa decisione la compagnia irlandese ha continuato a ignorare le richieste dell'Antitrust italiano.

Dopo la delibera del 25 ottobre Ryanair non ha comunicato l'avvenuta esecuzione di quanto prescritto dal provvedimento e le relative modalità di attuazione. A questo punto è scattato la procedura per inadempienza che può comportare una multa fino a 5 milioni di euro. L'Antitrust aveva ordinato a Ryanair di informare i consumatori italiani con chiarezza, sia attraverso una comunicazione specificamente diretta che attraverso informazioni facilmente reperibili a partire dalla home page del sito web.

Altre Notizie