Venerdì, 22 Giugno, 2018

Catania, sarcedote arrestato per violenza sessuale su minori

Catania, prete arrestato per violenza sessuale su minori Catania, sacerdote arrestato per violenza sessuale aggravata su minori: “Usava l'olio per presunti atti purificatori”
Evangelisti Maggiorino | 01 Dicembre, 2017, 18:40

L'uomo ha costretto i ragazzini a subire e compiere atti sessuali dopo averli cosparsi con l'olio santo prelevato dalla Chiesa, presentando alle vittime i loro rapporti quali "atti purificatori", in grado di lenire le loro sofferenze interiori.

Per questo un sacerdote di Catania, padre Pio Guidolin, è stato arrestato dai Carabinieri. Gli uomini delle forze armate, su delega della Procura distrettuale, hanno eseguito nei suoi confronti una ordinanza di custodia cautelare in carcere. "Il sacerdote, sfruttando il suo ruolo e approfittando della condizione di particolare fragilità di diversi ragazzini (di meno di 14 anni), provati da vicende personali che li avevano turbati, avrebbe abusato di loro", scrive l'Ansa nel riportare le gravi accuse su Don Pio Guidolin, parroco di Santa Croce al villaggio Sant'Agata, fuori Catania.

Un sacerdote arrestato con l'accusa di pedofilia. Addirittura uno dei genitori di una delle vittime è stato denunciato per favoreggiamento personale perché subito dopo che il figlio era stato sentito dagli investigatori aveva contattato il sacerdote per avvertirlo delle indagini a suo carico.

La Curia, informata dell'indagine, ha allontanato dalla parrocchia e don Guidolin è stato collocato in un'altra sede, privo di funzioni. Il Tribunale Ecclesiastico ha avviato il processo canonico.

Altre Notizie