Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Camera, il decreto fiscale è legge

Bollette 28 giorni: no per telefoni e pay tv, si torna a quelle mensili Camera, il decreto fiscale è legge
Esposti Saturniano | 01 Dicembre, 2017, 02:04

I voti favorevoli sono stati 237, 156 i contrari, 3 gli astenuti. La produzione inoltre viene estesa ad altri enti e imprese.

STOP PER 1 MLD A CLAUSOLE IVA - Le clausole valgono 15,7 miliardi, e saranno in gran parte sterilizzate con i maggiori margini di deficit (per circa 10 miliardi).

ALITALIA, 300 MILIONI E PIÙ TEMPO PER VENDERE - Il decreto concede quasi un anno in più alla compagnia per restituire il prestito ponte da 600 milioni - rifinanziato per altri 300 milioni - concesso per garantire la continuità aziendale, in attesa che si completi il processo di vendita. Per fronteggiare le crisi delle grandi imprese, non solo Alitalia o l'Ilva, arriva anche un fondo ad hoc da 300 milioni.

Bollette 28 giorni: no per telefoni e pay tv, si torna a quelle mensili

Dopo il tour de force in commissione la legge di Bilancio approda in aula, dove il governo si prepara a chiedere la questione di fiducia sul testo. Prevista una revisione della dote del contratto di programma Fs. Rafforzato il golden power, estendendone l'applicazione, nei confronti dei soggetti extra Ue, a settori ad alta intensità tecnologica come le infrastrutture.

Sulla manovra il governo ha comunque in cantiere ulteriori ritocchi. "L'intervento sulla natalità", ha detto, è "già finanziariamente molto significativo ma se dovrà essere aggiustato alla Camera lo sarà perché il governo condivide la scelta, in particolare voluta da Ap, di sostenere questa prospettiva con concrete e puntuali riforme da introdurre nel corso di questa legge di bilancio". Previste una serie di misure per accelerare i lavori di ricostruzione, a partire dalla semplificazione delle procedure di affidamento degli appalti, attraverso la procedura negoziata e dall'aumento delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza.

Altre Notizie