Giovedi, 14 Novembre, 2019

Malagò, 'Figc incartata, un commissario significa dare una mano'

è tutto apertissimo» Coni, la mannaia di Malagò: dopo il flop Mondiali taglia i fondi alla Figc
Cacciopini Corbiniano | 29 Novembre, 2017, 16:42

"Non conosco Vegas - ammette ai microfoni di Radio Capital -, non so dare un giudizio e comunque non lo darei". Perché io non tifo per nessuno, non ho nessun nome. Non penso però si trovi la soluzione intorno ad un nome, le caselle da riempire sono tante. Hanno infatti avuto maggiori fondi altre Federazioni: ciclismo, canottaggio, scherma e tiro a volo tra quelli che hanno avuto l'aumento più corposo. "Al momento - continua - ha un contratto con il Bayern Monaco, credo scada il 30 giugno - ha aggiunto il numero uno dello sport italiano - Se qualcuno gli ha già parlato?"

Hanno fatto molto rumore le parole di Urbano Cairo, presidente del Torino FC, che, da un lato, nel caos del calcio italiano, ha invitato Giovanni Malagò (n.1 del CONI), a sorpresa, nonostante la stima e l'amicizia per la persona, a non fare il "primo della classe"; dall'altro ha parlato di una (futura) Lega calcio serie A che inizi a ragionare sul modello inglese, ovvero una struttura autonoma dalla Federcalcio, totalmente autonoma, ma anche più dinamica e veloce nelle decisioni. Vi ricordo - ha detto - che l'anno scorso il calcio è stato penalizzato inizialmente con una cifra molto più elevata di quella che ebbe e poi - ha ricordato - fu ristornata, con il mio intervento parte di quella penalizzazione e in parte con quel discorso legato alla mutualità su cui ha potuto recuperare una parte stessa. Spero non sia successo. "Il Coni non entra nelle dinamiche della Lega, ma aspetta di sapere se la Figc, con un presidente dimissionario, può andare ad elezioni con più candidati nei 90 giorni, o se si deve commissariare la Federazione". Io farei un discorso dicendo che, senza che nessuno debba strumentalizzarci, forse avere un supporto terzo per aiutarci non mi sembrerebbe una cosa sbagliata. Se lo fanno, siamo tutti felici. In Corea del Sud e a Pyeongchang, dal 9 febbraio al 25 febbraio 2018 si terranno i Giochi olimpici Invernali.

Altre Notizie