Sabato, 24 Agosto, 2019

Ostia, agguato nella notte. Due persone gambizzate

Ostia violenta, doppia gambizzazione in pizzeria Non sono in pericolo di vita, la polizia indaga Far west a Ostia, due gambizzati in pizzeria: feriti titolare e cuoco
Evangelisti Maggiorino | 24 Novembre, 2017, 09:33

"Temo ritorsioni degli Spada nei miei confronti e ho paura per la mia famiglia" così ha detto ai pm il giornalista Daniele Piervincenzi della trasmissione Nemo, di Rai 2, aggredito due settimane fa a Nuova Ostia da Roberto Spada.

Chiesta la scarcerazione per Roberto Spada.

Secondo una prima ricostruzione, un giovane con il volto coperto da un casco da motociclista ha sparato contro due persone, il padre della titolare, 50 anni, e il pizzaiolo di 41 anni nella pizzeria che si trova in via delle Canarie. Proprio loro, infatti, avevano raccontato agli investigatori: "Dopo il pestaggio abbiamo avuto paura che, in quel momento, restare ad Ostia non sarebbe stato per noi sicuro. Temevamo che qualche appartenente alla famiglia Spada potesse raggiungerci presso l'ospedale e farci del male e che potessero rubarci la telecamera con i video che avevamo girato".

La stessa paura l'avrebbe provata per un attimo anche lui, non andando al vicino ospedale Grassi. Ed è proprio per questo motivo che non hanno preso parte alla manifestazione contro le mafie tenuta nei giorni successivi all'aggressione. Nessuno è intervenuto per aiutarci. "Ricordo che durante le fasi dell'aggressione ho sentito il rumore di alcune tapparelle che venivano chiuse".

Altre Notizie