Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Milan-Austria Vienna, le probabili formazioni

Michalis Bakakis e Jesus Fernandez Sus Milan-Austria Vienna: Probabili Formazioni (Europa League)
Evangelisti Maggiorino | 22 Novembre, 2017, 16:31

Alle 12:30 di mercoledì 22 novembre Vincenzo Montella parteciperà alla conferenza stampa alla vigilia di Milan-Austria Vienna, gara valida per il girone D di Europa League 2017-18 in programma alle 21:05 di giovedì 23 novembre. Nuovo banco di prova per la formazione di Vincenzo Montella, che scende in campo di fronte al proprio pubblico in cerca di un'identità precisa e soprattutto di punti pesanti che mettano in sicurezza la presenza del club del diavolo nella prossima fase del torneo. La gara sarà visibile agli abbonati Sky sui canali Sky Sport 1 (canale 201) e Sky Calcio 1 (canale 251). "Dite che cambio spesso formazione, ma io sono obbligato a farlo".

Le scelte sembrano ormai certe: difesa a tre confermata col rientro di Zapata dal 1′ accanto a Bonucci e Rodriguez, ancora una volta schierato da centrale difensivo. In attacco spazio a Andrè Silva e Cutrone, con Kalinic che riposa in vista del Torino. Ai lati dell'argentino agirà sicuramente Kessié, mentre Montella è indeciso su chi fra Montolivo, Calhanoglu e Bonaventura occuperà l'ultimo posto in mediana. Possibile però una variazione di modulo dal 4-3-3 visto all'andata a un più comodo 4-2-3-1, con giocatori già scesi in campo in campionato domenica scorsa e che vedrà ovviamente Pentz tra i pali. Sinceramente il cammino in Europa League è molto lungo, penso che sia un veicolo importante per crescere come squadra e come singoli. Prima punta ecco Friesenbichier, già in gol nella precedente giornata di campionato e ansioso di ferire la difesa rossonera.

E' l'anima di questo Milan ancora "convalescente" e adesso rischia di non essere a disposizione del tecnico Montella per alcune partite.

Austria Vienna (4-2-3-1): Pentz; Gluhakovic, Kadiri, Borkovic, Salamon; Serbest, Holzhauser; Tajouri, Prokop, Pires; Friesenbichler.

Altre Notizie