Venerdì, 15 Novembre, 2019

Pesaro, il cartello della scuola Anna Frank insudiciato da una svastica

Svastica su cartello di una scuola di Pesaro dedicata ad Anna Frank. Il sindaco: “Ignoranti e delinquenti” Pesaro, sfregiata la scuola elementare “Anna Frank”: svastiche e insulti agli ebrei
Evangelisti Maggiorino | 19 Novembre, 2017, 22:52

"Ignoranti e delinquenti. Siete contro la storia e l'umanita'".

Le scritte sono comparse anche un cartello di divieto, su cui è stato scritto "vietato introdurre ebrei", un tratto di strada, con la scritta a terra "Make war not love" e una svastica disegnata. Faremo denuncia contro ignoti e ripuliremo subito. E tante svastiche. Così si è presentata questa mattina la scuola Anna Frank di Pesaro. Continueremo il lavoro sulla memoria nelle scuole affinché i valori di libertà e uguaglianza siano per sempre . La scuola è la prima frontiera contro l'antisemitismo e la xenofobia. Il diffondersi di episodi offensivi del ricordo dell'olocausto e della stessa Anna Frank, simbolo dell'innocenza vittima dell'orrore nazista, è sintomo di uno spregio alla verità storica che è preoccupante, oltre che vergognoso. Chiediamo agli organi preposti di provvedere immediatamente alla cancellazione di quei simboli di incivile intolleranza che oggi hanno sporcato una scuola.

Sulla vicenda è intervenuto anche il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, che in un post su Facebook ha espresso massima vicinanza e solidarietà "al sindaco Matteo Ricci, alla sua comunità, ai nostri fratelli ebrei".

Nella notte ignoti hanno disegnato con delle bombolette spray di colore nero una svastica all'ingresso della scuola elementare intitolata ad Anna Frank e scritte indecenti sul manto stradale.

Altre Notizie