Venerdì, 23 Agosto, 2019

Chiellini parole durissime nel post partita: "Chi critica è solo un perdente"

Juve Chiellini 'Dominato per 60', ma regaliamo punti. Nazionale basta caccia alle streghe! Non so se lascio' Juve Chiellini 'Dominato per 60', ma regaliamo punti. Nazionale basta caccia alle streghe! Non so se lascio'
Cacciopini Corbiniano | 19 Novembre, 2017, 20:51

Ci deve far riflettere il fatto che eravamo 3-0 in una partita giocata con qualità.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro la Sampdoria, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha parlato così del momento dei bianconeri, per poi chiudere sulla disfatta della Nazionale: "Quest'anno spesso abbiamo bisogno di uno schiaffo per ripartire". Manca quel qualcosa che non ci permette di raccogliere il massimo dei punti, c'è un gap di punti incredibile tra squadre di vertice e quelle di coda. Ci manca qualcosa dentro per superare le difficoltà appena le incontriamo. "Oggi a differenza di altre volte la partita era stata interpretata bene - ha proseguito Chiellini - E questo ci serve per farci riflettere, tralasciando i due goal nel finale". Quest'anno non c'è la stessa voglia di vincere degli scorsi anni. Il caso non esiste, chi si attacca alla sfortuna o all'arbitraggio è un debole e non un vincente. Non c'è stata nessuna delegittimazione del tecnico - ha proseguito Chiellini - I risultati non sono stati soddisfacenti ma non scarichiamo la colpa soltanto sull'allenatore. "Non mi tiro indietro però spero di vedere un percorso di nuovo fiorente per la nazionale, soprattutto in vista dell'Europeo che si giocherà in Italia, con il girone a Roma". Ora bisogna avere equilibrio e pazienza: non si cambia il calcio in un giorno.

"Settimana brutto? Non c'è mai fine al peggio, non desideravo questa conclusione di settimana".

Altre Notizie