Lunedi, 18 Novembre, 2019

Movida insanguinata a Napoli, spari e accoltellamenti: 6 feriti

Sparatoria nella notte ai baretti: feriti tre minorenni Sparatoria nella notte tra minorenni Cinque feriti (uno grave) a Napoli
Evangelisti Maggiorino | 19 Novembre, 2017, 16:06

Una sparatoria nel cuore della movida napoletana, in via Carlo Poerio, nel quartiere Chiaia. A fare fuoco ad altezza d'uomo due persone giunte in sella ad uno scooter.

Il bilancio è piuttosto grave: quattro giovani sono stati feriti da proiettili. L'atto criminoso sarebbe scaturito dopo una rissa tra due comitive, ma non si esclude alcuna pista. Gli agenti stanno ancora ascoltando testimonianze e acquisendo immagini delle telecamere della zona. Sul luogo della rissa i militari hanno raccolto i sei bossoli, provenienti ad due armi differenti. Alcuni di loro hanno dei precedenti di polizia. Ferite più lievi alla gamba per un 14enne e per un 18enne, che proprio oggi compie la maggiore età, colpito al braccio. A riportare le conseguenze peggiori un 16enne, ferito all'addome ed operato d'urgenza al Loreto Mare.

I ragazzi - tutti minorenni - fanno parte di gruppi delle periferie della città e dei quartieri spagnoli. Tra i feriti c'e' poi una ragazza diciannovenne del Pallonetto ricoverata all'ospedale Pellegrini con una prognosi 30 giorni per un proiettile che l'ha raggiunta all'emitorace destro.

Altre Notizie