Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Avellino, pareggio d'oro a Frosinone: 1-1 il finale allo "Stirpe"

Serie B – La promessa di Longo “Frosinone in Serie A… e divento di nuovo papà” SERIE B – Frosinone-Avellino 1-1, le pagelle: a Castaldo risponde Ciofani, perfetta parità allo Stirpe
Machelli Zaccheo | 17 Novembre, 2017, 23:59

Bardi; Russo, Brighetti, Krajnc; M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano, Dionisi; D. Ciofani. Sul dischetto si presenta Gigi Castaldo che freddissimo spiazza Bardi. Il centrocampista è rimasto vittima di una distorsione alla caviglia destra nel corso del match casalingo di sabato scorso, culminato in un pari a reti inviolate contro la Virtus Entella, ed è a forte rischio forfait: la sua assenza sarebbe particolarmente pesante da gestire per Novellino, che deve già rinunciare, in mediana, a D'Angelo. Tre i minuti di recupero con i lupi che provano comunque ad attaccare. Al 75′ nuovo miracolo del portiere gialloazzurro Bardi che respinge d'istinto sul colpo di testa a di Paghera.

21′ - Ancora Falasco con il sinistro che termina di poco alto sulla traversa.

L'Avellino riesce a portare a casa un buon punto da Frosinone. Magia di Camillo Ciano che prende la traversa, poi l'Avellino si salva in corner.

Al 4′ di testa Daniel Ciofani anticipa Migliorini e realizza. Sulla successiva punizione il Frosinone chiede un calcio di rigore per fallo di mano di Moretti.

41′ su un angolo Moretti colpisce di mano e l'arbitro non concede un rigore plateale.

6′ Frosinone sulle ali dell'entusiasmo e ancora alla conclusione con Maiello che impegna Lezzerini ad alzare sopra la traversa. Ottimo schema e tiro di Falasco che trova la grande risposta di Bardi.

45′ entra Besea per Gori.

31' - Palo di Dionisi, con un tiro a giro di destro imprendibile per Lezzerini.

13′ KRANJIC! Colpo di testa su calcio d'angolo e strepitosa parata di Lezzerini. Al 11′ traversa del Frosinone direttamente su calcio di punizione dalla sinistra per Ciano. Sulla palla Lasik il cui tiro viene deviato in angolo da Matteo Ciofani che sul susseguente tiro dalla bandierina colpisce con il braccio, l'arbitro concede il rigore. Vantaggio di Castaldo al 5' del primo tempo (rigore per un fallo di mano di Matteo Ciofani), pareggio di Daniel Ciofani al 4' della ripresa. Il Frosinone risponde subito con una doppia occasione. Qualità palla al piede e fisicità, i difensori ciociari dovranno stare molto attenti per evitare di ripetere l'1-1 interno dell'anno scorso che, punti alla mano, costò la promozione in Serie A lo scorso maggio.

1′ - Partiti al "Benito Stirpe" con l'Avellino a dare il calcio d'inizio.

Altre Notizie