Venerdì, 22 Giugno, 2018

Roma, Di Francesco: "Mai un pareggio, Nainggolan anche all'80%"

Ciro Immobile Italy Sweden Roma, Di Fra: "Per Nainggolan deciderò domani. Immobile è la loro arma in più"
Evangelisti Maggiorino | 17 Novembre, 2017, 16:13

Come ha ritorvato i nazionali?

"Mi auguro per loro sia la possibilità per rifarsi, mettendo rabbia e orgoglio specialmente per i calciatori di Roma".

Come ha ritrovato da un punto fisico i nazionali, e come stanno Nainggolan e Schick? I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti. Nainggolan tra oggi e domani deciderò se sarà a disposizione. Ma voglio ripetermi: "non rientrerà fino a quando non riferirà lui stesso di stare bene, non vogliamo rischiare delle ricadute".

Domani torna il grande pubblico all'Olimpico: un messaggio per chi andrà allo stadio? Pochi giorni fa mi ha colpito l'affetto che c'è stato attorno all'anniversario della morte di Gabriele Sandri. L'allenatore giallorosso ha parlato della sfida di domani: "Lo sport deve unire e non dividere".

Primo derby in panchina, cosa cambia da un punto di vista emotivo?

Sicuramente sarà ancora più dura per me viverla dall'inizio.

Parole che aumentano il mistero sul ritorno in campo dell'acquisto più costoso dell'estate della Roma, che ha finora giocato solo 15 minuti e in estate non ha superato le visite mediche con la Juventus.

"Hanno fatto tanti punti e hanno grande qualità". E' sempre pericoloso, lo è stato anche in nazionale. Dobbiamo tenerne conto. E' l'arma in più della squadra con quattordici gol e sei assist. "E' un campione e la sta vivendo con grande tranquillità". Sarà più complicato per me, ma bellissimo. Per lui sarà una gara particolare, ma ha una grande forza e una grande personalità.

Quanto incide il risultato del derby nelle prospettive di campionato? Le situazioni vanno vissute. Può darci il la per proseguire un percorso importante. Schick invece non sarà convocato.

Il dolore non lo lamenta in più, su questo è in crescita. Io ho chiesto ai dottori di darmelo solo quando lui riferisce di essere al top.

L'eliminazione dell'Italia può incidere sul rendimento dei giocatori che domani saranno in campo? Ha un'idea per riformare il calcio italiano?

"Non mi piace partire così, non direi mai una cosa del genere alla squadra". Però ora che mi ci fai pensare, ci farò attenzione a questo aspetto.

La Lazio ha tutte le caratteristiche per mettere in difficoltà la Roma. Può andare bene anche non perderlo? In partenza non chiederò mai ai miei giocatori di pareggiare. Non l'ho fatto nemmeno a Londra col Chelsea.

Quest'anno ha sempre schierato i giocatori al 100%.

Nainggolan può essere un'eccezione stavolta? Io voglio farlo giocare, ma lo voglio almeno al 90&. Cosa sarebbe disposto a fare per vincerla? Hanno fatto un ottimo lavoro.

Un parere su Simone Inzaghi?

UN CONFRONTO CON INZAGHI - "E' anche più giovane di me, il mio percorso rispetto al suo è stato totalmente differente". Gli faccio i complimenti per quello che ha fatto con la poca esperienza da allenatore alle spalle. "Sono numeri davvero importanti". "Mi piace ma non devo pubblicizzare nessuno".

Se fosse stato presidente federale si sarebbe dimesso? Ognuno è padrone delle proprie scelte e del proprio destino. Mi auguro che non resti una roba politica, ma che diventi un qualcosa di più concreto.

Roberto Pruzzo a Radio Radio: "In ogni squadra i giocatori, anche se forti, sono tutti sostituibili". Sono cose che vanno affrontate nelle sedi opportune, ma i programma vanno ascoltati. Differenziato anche per Schick, che potrebbe rientrare nella lista dei convocati, mentre al termine dell'allenamento, Pellegrini e Kolarov si sono soffermati per un focus extra sulle punizioni.

Ha detto che il derby che è una partita speciale.

"Gli ho parlato, ma sono cose nostre". Perché questa squadra ha bisogno di amore ed entusiasmo.

Altre Notizie