Mercoledì, 23 Ottobre, 2019

Alisson: "Derby? Per me troppo importante vincerlo"

Roma, Alisson allo scoperto: “io, triste per il mio idolo Buffon. E sul derby…” Roma, Alisson: “Voglio vincere il derby. Scudetto? Certo che ci penso”
Cacciopini Corbiniano | 16 Novembre, 2017, 18:07

Alisson Becker, portiere brasiliano della Roma, ha parlato a Sky Sport del suo primo derby contro la Lazio in Serie A: "Già ho giocato altre stracittadine in Coppa Italia, che purtroppo non abbiamo vinto, ma comunque ho già imparato cosa significa il derby per questa città, per questa squadra e questi tifosi. Sarà una grandissima partita, tutte e due le squadre sono in un gran momento". Per me è troppo importante vincere. Noi la miglior difesa? "Per me uno che sta facendo benissimo è De Gea del Manchester United, un portiere che mi piace tanto". "Prima di tutto dobbiamo giocare come squadra, insieme e fare una grande gara per essere più vicini alla vittoria". "Gli auguravo un finale decisamente migliore, non da vincitore del Mondiale perché nel Brasile ci sono io, ma sicuramente avrei sperato in un epilogo diverso". "Mi sento pronto per questa grande gara" conclude. Il portiere dei giallorossi e della nazionale brasiliana, sogna un doppio traguardo: "Abbiamo le stesse chance di vincere scudetto e Mondiale: 50 e 50".

STRAKOSHA - "È un gran portiere, giovane come me anche se ho qualche anno in più di lui (tre anni, ndr)". Nessuno vince prima, ma siamo sulla strada giusta qui e anche in nazionale - aggiunge poi il numero uno dei giallorosso -. Abbiamo tantissimi giocatori di qualità e di alto livello, stiamo lavorando bene. Bravo tra i pali e gioca bene con i piedi. "Proviamo ad arrivare fino alla fine cercando lo scudetto e pure il Mondiale". L'eliminazione dell'Italia? Ha sorpreso tutti, mi dispiace per il Paese in cui vivo adesso, ho tifato per l'Italia e per i miei compagni. La cosa che mi ha dato fastidio e fatto tristezza - spiega Alisson - è stato vedere il mio idolo Buffon uscire così.

Altre Notizie