Lunedi, 11 Dicembre, 2017

Madre con il tumore, gemellini abbracciati nel grembo salvati

Napoli: salvati due gemellini abbracciati nel grembo della mamma affetta da tumore Gemelli tre mesi di vita l'uno abbracciato all'altro nel grembo della mamma affetta da un tumore
Machelli Zaccheo | 16 Novembre, 2017, 04:22

Sarebbero sicuramente morti se non fosse stato per un delicato intervento chirurgico che ha salvato la vita a tutti e tre: la madre e i due gemellini che portava in grembo, abbracciati all'interno dell'utero, al terzo mese di gravidanza. In realtà tale intervento è il primo a livello mondiale, eseguito per via laparoscopica in una paziente con gravidanza gemellare, che presentava una torsione di entrambe le ovaie e le tube con emoperitoneo e peritonite in fase iniziale. Un delicatissimo intervento chirurgico, eseguito per via laparoscopica, con tecnologia di visione 3D di ultima generazione. Ad eseguirlo con successo il dott. Un destino che poteva essere segnato ma per loro fortuna così non è statoi, grazie alle sapienti mani del chirurgo: Ciro Petrone, responsabile dell'Unità endoscopica ginecologica della clinica "Sanatrix" di Napoli. Non risultano, infatti, precedenti di tale intervento a livello mondiale. Un metodo rivoluzionario che è stato applicato nella clinica di via San Domenico che ha permesso di salvare la vita ai due gemelli e la gravidanza.

Lascia qui il tuo commento!

Altre Notizie