Sabato, 25 Novembre, 2017

La donna uccisa nel sottopasso di piazza della Croce Rossa a Roma

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 14 Novembre, 2017, 19:07

Al momento non sono note né l'identità della donna né le cause della morte: non solo, secondo il Tempo la donna uccisa è stata trovata con una spazzola e alcuni effetti personali che potrebbero suggerire in primis la pista dei senzatetto, visto che tra l'altro non sono stati trovati documenti che attestino la sua identità.

Una donna sulla quarantina è stata trovata morta vicino ad un sottopasso all'altezza di piazza della Croce Rossa, in uno dei tunnel di Corso Italia a Roma.

Da chiarire se la donna, non ancora identificata, fosse una clochard. Per gli inquirenti si e' trattato di "un attacco brutale" e non e' escluso che la vittima possa aver subito anche una violenza sessuale.

Dalle prime informazioni, sembra che la donna abbia anche una caviglia rotta e che al momento del ritrovamento era seminuda. Il sottopasso è utilizzato dai senza fissa dimora come ricovero di fortuna e all'interno si trovano spesso coperte e cartoni.

Le indagini, coordinate dalla procura di Roma, sono state delegate alla Squadra Mobile della polizia di stato che sta svolgendo una serie di accertamenti per ricostruire la dinamica dei fatti. L'ipotesi principale degli investigatori è quindi l'omicidio. Per quei delitti - l'uccisione di una donna trans rumena all'Eur e di un nordafricano in zona Tiburtina - è stato fermato un uomo romano di 35 anni, fortemente indiziato di essere l'autore del duplice omicidio.

Altre Notizie