Sabato, 25 Novembre, 2017

Il Signore degli Anelli: Amazon ufficializza la serie

Il Signore degli Anelli – accordo tra Warner Bros. e Amazon per la serie tv Manuel Lucaroni 13 novembre 2017- 19:28 COMMENTA L'ARTICOLO PER PRIMO Il Signore degli Anelli – accordo tra Warner Bros. e Amazon per la serie tv Manuel Lucaroni 13 novembre 2017- 19:28 COMMENTA L'ARTICOLO PER PRIMO
Deangelis Cassiopea | 14 Novembre, 2017, 05:21

Lo show di Amazon Prime sarà prodotto dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e la New Line Cinema, una divisione della Warner Bros Entertainment.

I termini finanziari dell'accordo non sono stati ufficialmente resi noti, anche se alcune indiscrezioni affermano che Amazon abbia sborsato quasi 250 milioni di dollari solo per l'acquisizione dei diritti.

Londra, 13 Novembre, 2017 - Amazon annuncia oggi di aver acquisito i diritti televisivi globali de Il Signore degli Anelli, basato sul celebre romanzo fantasy di J.R.R. Tolkien, con un accordo che prevede la produzione di più stagioni. "Sharon e il team di Amazon Studios hanno delle idee eccezionali per portare sullo schermo delle storie precedentemente inesplorate basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien". Ha dichiarato Sharon Talgado degli Amazon Studios: "Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l'immaginazione di generazioni di fan attraverso la letteratura e il grande schermo". Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo.

La nuova serie, dunque, narrerà gli eventi precedenti a quelli de Il Signore degli Anelli, ma probabilmente successivi a quelli de Lo Hobbit. L'impressione, per quanto non ufficiale, è che si cercherà di produrre qualcosa di distante dalla trilogia cinematografica di Peter Jackson.

Altre Notizie