Sabato, 25 Novembre, 2017

Italia, Ventura conferma: "Se non c'è De Rossi giocherà Jorginho. Sono ottimista..."

Italia, Ventura conferma: De Rossi furioso in panchina: “Dobbiamo vincere, non pareggiare!”. E indica Insigne
Cacciopini Corbiniano | 14 Novembre, 2017, 01:52

"E' un momento nero per il nostro calcio, nerissimo per noi calciatori che abbiamo fatto parte di questo biennio".

Daniele De Rossi ha deciso di lasciare la maglia della Nazionale al termine dell'eliminazione contro la Svezia. Sono orgoglioso dei compagni che ho avuto. La Federazione ha il compito di ripartire da una delusione così.

"Momento quasi assurdo da associare ad una partita di calcio, un'atmosfera funebre senza che è morto nessuno". Il commissario tecnico ha infatti invitato De Rossi a scaldarsi per un probabile ingresso in campo, ma il centrocampista della Roma - come si legge chiaramente dal labiale - ha esclamato furioso a un collaboratore del ct azzurro: "Cosa entro a fare io? Ma si ripartirà alla grande perché il materiale c'è". Sono 16-17 anni che vagabondo cn questa maglia addosso, pensare che è stata l'ultima volta che me la sono tolta è triste.

Abbiamo l'abitudine di fare riscaldamento tre per volta con cambi ogni cinque minuti. Non meritavamo di uscire ma faccio ugualmente i complimenti ai nostri avversari. Io sarei voluto entrare ma pensavo che in quel momento sarebbe stato più opportuno mettere un Insigne o un El Shaarawy.

Altre Notizie