Venerdì, 24 Novembre, 2017

MotoGP Livio Suppo lascia il Repsol Honda Team

MotoGP Livio Suppo lascia la Honda MotoGP, Suppo lascia Honda e cambia vita
Cacciopini Corbiniano | 13 Novembre, 2017, 21:06

Il team principal del team Hrc è stato uno dei pilastri nella rinascita della casa giapponese e la notizia scuote il paddock come un terremoto. Livio Suppo, team manager del reparto corse ufficiale della Casa dell'Ala Dorata e direttore del reparto marketing e comunicazione della Honda nel Motomondiale, ha deciso di rassegnare le dimissioni, lasciando la squadra e intraprendendo una nuova avventura professionale.

Queste le parole del manager piemontese, che con i suoi occhi di ghiaccio ha fatto tremare gli avversari ed innamorare i suoi collaboratori: "E' arrivato il momento di ricaricare le batterie, è il momento giusto per me e la Honda". "Ho voluto anticipare questa scelta nonostante avessi un altro anno di contratto". "Al momento ho bisogno di staccare".

Archiviato il mondiale 2017 vinto da Marc Marquez che, in sella alla sua Repsol Honda Team, ha conquistato il suo quarto titolo iridato nella classe regina. Ma cosa farà Suppo "da grande" considerando che mezzo paddock sarebbe pronto a svenarsi per ingaggiarlo? "Livio Suppo ha deciso di lasciare l'HRC". Sotto la sua direzione la Honda ha collezionato 5 titoli piloti e sei costruttori. Con la Honda abbiamo vinto tanto e vissuto bellissimi momenti, ma quello più speciale in assoluto della mia carriera resta il titolo vinto nel 2007 con la Ducati e Casey Stoner perché fu un progetto speciale e quasi rivoluzionario con le gomme Bridgestone. "Di sicuro mi prenderò un po' di tempo per fare vacanze, riposarmi". Un'esperienza infinita al servizio di molti campioni, ultimo ma solo per ordine di tempo Marc Marquez, con un palmares da fare invidia ai più. La passione c'è ancora, come ha lui stesso spiegato, ma dopo 22 anni la decisione è quella di dedicarsi ad altro, possibilmente ad una vita più vicina alla propria famiglia, composta da moglie e figlia. "Il mio obiettivo ora è ricaricarmi e pensare a qualcosa di diverso".

Altre Notizie