Venerdì, 24 Novembre, 2017

Meteo 12 Novembre: freddo e neve alle porte

Previsioni Meteo Domani 13 Novembre 2017 Previsioni Meteo Domani 13 Novembre 2017
Evangelisti Maggiorino | 12 Novembre, 2017, 19:07

Primi assaggi di Attila, la perturbazione che porterà freddo polare. La quota neve comunque si abbasserà domani fino a 400-600 metri sull'Appennino settentrionale, mentre le nevicate attese nei giorni successivi sull'Appennino centrale saranno a quote più elevate, come riporta Il Meteo, tra i 1000 e i 1500 metri.

Lo si avverte già: l'inverno adesso è proprio arrivato. Neve, temperature in calo vistoso e rovesci imprevedibili.

Centro e Sardegna: nuvolosità variabile sulla Sardegna, con addensamenti intensi e precipitazioni sparse anche temporalesche sul settore nord fino al primo mattino e che diverranno rapidamente solo occasionali sul settore nord-orientale mentre schiarite anche ampie interesseranno il resto dell'isola; molto nuvoloso o coperto sul centro peninsulare, con precipitazioni sparse anche temporalesche su Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo e, localmente, sulle aree più orientali dell'Umbria, in rapido miglioramento mattutino su Toscana, Umbria, Lazio centro-settentrionale e, nel pomeriggio, anche sulle Marche mentre isolati fenomeni rimarranno possibili fino fine giornata su Abruzzo e Lazio meridionale. Tempo asciutto anche in serata e poi in nottata con cieli irregolarmente nuvolosi.

Valori termici che sono al di sotto della norma della stagione e rafforzano quanti fra gli esperti del meteo sostengono che questo sarà un inverno particolarmente freddo. Domenica la minima 6 e la massima 12.

Pioggia da Nord a Sud, nevicate su Emilia Romagna e Toscana, anche a quote di collina, temperature giù: l'ondata di di maltempo dalle Alpi investirà tutta la penisola e la Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Va detto, però, che le massime nella giornata odierna dovrebbero fare registrare un temporaneo aumento al Sud e nella fascia del medio Adriatico.

Altre Notizie