Venerdì, 24 Novembre, 2017

Roma, Totti: "Il nuovo stadio ci darà una grande carica"

Roma, Totti vuole il nuovo stadio: “Attendo impaziente il via libera” Roma, Totti: “Il nuovo stadio ci darà una grande carica”
Cacciopini Corbiniano | 11 Novembre, 2017, 22:19

Lo stesso Totti ha parlato della propria vita in giallorosso e della propria carriera, ricca di soddisfazioni ma per certi versi povera di trofei.

Sul "cucchiaio" contro il Manchester City: "Il gol all'Etihad è stata una giornata particolare, sapevamo di dover affrontare una delle squadre più forti d'Europa". Dopo 3-4 minuti eravamo in svantaggio per un rigore di Aguero. Siamo riusciti a ribaltare il risultato, a pareggiare con una grande azione partita da centrocampo.

"La Champions è una competizione nella quale cerchi di arrivare il più lontano possibile". È bello giocare, è bello partecipare, è bello anche vincere. In quel momento a Mosca pensavo solamente al freddo. Penso di aver dimostrato amore rimanendo per sempre in questa squadra, indossando un'unica maglia. Queste le parole dell'ex fuoriclasse a Sport Mediaset: "La parola vecchio non mi piace troppo ma mi lusinga, spero che presto arrivi un altro vecchio e così non si parlerà più di Totti!". È stato sempre il mio sogno e fortunatamente sono riuscito a realizzarlo.

Sono contento di quello che ho fatto e spero veramente che possa qualcun altro superare questo record. Non ho nessun rimpianto, se non quello di non aver vinto tantissimo. "Quello che ho vinto è comunque importante e ne sono fiero" ha concluso Totti, senza sminuire il peso dei trofei conquistati.

Altre Notizie