Sabato, 25 Novembre, 2017

Vampyr, la condizione per il successo è il milione di copie vendute

Chi sceglieremo di essere? Un dottore o un vampiro Chi sceglieremo di essere? Un dottore o un vampiro
Acerboni Ferdinando | 11 Novembre, 2017, 21:48

Intervistato da MC UK, il CEO di Focus Home Interactive Cédric Lagarrigue ha parlato, tra le altre cose, del possibile successo di Vampyr, ribadendo come la compagnia abbia alte aspettative per il gioco Dontnod. Vampyr ha un budget solido, superiore a molti giochi di fascia media ma non è un blockbuster da 50 milioni di dollari. Tanto per capire i numeri, per raggiungere il break even dovrà vendere 500mila copie, per essere considerato un successo dovrà raggiungere almeno un milione di copie vendute. Ma già la metà lo renderebbe un investimento profittevole.

Vi ricordiamo che Vampyr è stato rinviato al primo trimestre del 2018 e sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC.

"Il gioco è un'esperienza puramente "solitaria" non abbiamo pianificato DLC". Nel caso accadesse, Dontnod potrà sviluppare l'universo di gioco in varie direzioni, ossia potrà pensare a sequel e ad altro.

Altre Notizie