Martedì, 20 Novembre, 2018

Ventura: 'Sconfitta immeritata, arbitro deludente. Spero che a Milano...'

PS Italia 2016 Svezia-Italia, orari tv, le conferenze stampa degli allenatori: le ultimissime
Cacciopini Corbiniano | 11 Novembre, 2017, 13:07

Prestazione non all'altezza quella dell'Italia ieri alla Friends Arena. Speriamo a Milano ci concedano quello che oggi hanno concesso a loro.

SAN SIRO - San Siro ci deve prendere in mano e noi dobbiamo prendere per mano San Siro.

Nel calcio, sopratutto quando si perde, aleggia lo spettro degli assenti che hanno sempre ragione, Ventura è testardo nel mettersi da solo spalle al muro ritagliando ad Insigne un'apparizione di soli 15 minuti a partita compromessa, convocando e spedendo in tribuna anche El Shaarawy, due tra i calciatori più in forma in questo scorcio di stagione ma ai margini, un po per scelte tecniche, ancora di più per presunte (e presuntuose) scelte tattiche. E sarebbe una vera e propria catastrofe.

Il volto di Ventura, quasi in lacrime al termine della partita contro la Svezia persa per 1-0 dall'Italia, è l'emblema di una Nazionale che ha fatto piangere per 90 minuti non solo il nostro CT ma sopratutto i sostenitori italiani sugli spalti ed a casa. Mondiale sì, Mondiale no. Inutile parlare di un arbitro non in grado di gestire la partita: per quanto possa essere vero, Ventura ha dimostrato di non essere riuscito a trasmettere forse la cattiveria giusta. In panchina Eder e Zaza, pronti a subentrare in caso di necessità. Siccome però il risultato è stato negativo, chiaramente ora le scelte sono state messe in discussione.

Ottimista anche il tecnico svedese Andersson che ha dichiarato di non vedere l'ora di iniziare a giocare.

Altre Notizie