Venerdì, 24 Novembre, 2017

Francia: Evra squalificato 7 mesi per il calcio a un tifoso

La mano pesante della Uefa su Evra squalificato fino al 30 giugno 2018 Uefa stanga Evra
Cacciopini Corbiniano | 10 Novembre, 2017, 19:50

L'ex giocatore di Juventus e Manchester United, attualmente in forza all'Olympique Marsiglia, la settimana scorsa ha cercato di colpire con un calcio un tifoso a bordo campo nel prepartita del match di Europa League con il Vitoria Guimaraes. Che ora, quindi, non potrà accordarsi con nessuna squadra da qui al termine dell'anno. Al terzino francese è stata comminata anche una multa di 10 mila euro. Una sospensione con effetto immediato in attesa della decisione sul procedimento disciplinare per "condotta violenta" a carico del difensore aperto dell'Uefa. "Ha svolto un ruolo importante nella ripresa della squadra, nel miglioramento significativo dei suoi risultati, nella ripresa di un'alta ambizione sportiva". Il giorno dopo il Marsiglia comunica la rescissione del contratto con Evra che ha pagato a caro prezzo la reazione avuta con quel tifoso.

Però, "niente giustifica un tale scivolone, soprattutto da parte di un giocatore così esperto, la cui attitudine dentro e fuori dal campo deve ispirare i più giovani". Non esistono dunque più le condizioni per cui Evra possa compiere la propria missione serenamente e soprattutto efficacemente.

Nella nota del Marsiglia invece si legge che le parti "hanno deciso di comune accordo di mettere fine alla loro collaborazione" e che il contratto è stato rescisso. Il classe 1981 conosce già bene il campionato italiano dopo due stagioni e mezze alla Juventus, e potrebbe dare quella giusta dose di esperienza e mentalità vincente che ancora manca agli azzurri.

Altre Notizie