Venerdì, 24 Novembre, 2017

Colpito da fulmine mentre fa surf, muore ex calciatore Este e Jesolo

L’ex Perugia e Foggia Dasoul muore colpito da fulmine stava facendo surf Dasoul, ex giocatore della Torres muore colpito da un fulmine facendo surf
Machelli Zaccheo | 06 Novembre, 2017, 21:25

Aveva solo 34 anni Denis Andre Dasoul, ex calciatore dello Jesolo morto nella giornata di domenica. La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio sulla spiaggia di Batu Bolong dove Denis stava prendendo lezioni di surf dal suo istruttore. Dasoul è stato recuperato da alcuni residenti e turisti che hanno assistito alla scena e hanno chiamato immediatamente i soccorsi. A fine stagione tornò in Belgio, al Genk, senza essere riuscito a esordire in Serie A. Una parentesi di due anni in Austria nelle fila del Sw Bregenz, prima del ritorno in patria all'Anversa.

Ancora non è stata chiarita la dinamica dell'incidente, certo che il giovane è stato colpito dalla saetta mentre si trovava in acqua. In serie A non ha mai esordito ma ha giocato a Foggia nel 2005 ed è tornato in Italia nel 2007 per giocare in serie D, indossando le maglie di Este, Bolzano, Jesolo e Torres.

Altre Notizie