Martedì, 17 Settembre, 2019

Broadcomm offre 130 miliardi per acquistare Qualcomm

Bloomberg sgancia la bomba: Broadcom potrebbe acquisire Qualcomm per oltre 100 miliardi di dollari! Broadcom pensa allo shopping in grande: nel mirino Qualcomm per 100 miliardi di dollari
Esposti Saturniano | 06 Novembre, 2017, 18:50

Un accordo di questo tipo consentirebbe a Broadcom - che ricordiamo essere il più grande produttore di chip Wi-Fi al mondo - di acquisire Qualcomm, il più grande produttore di modem, dando vita al terzo chimaker al mondo dopo Intel e Samsung. Si tratta di una cifra, questa, superiore del 13% rispetto alla chiusura di Qualcomm venerdì a Wall Street (61,81 dollari). La fonte, infatti, afferma che Broadcom sarebbe pronta a pagare circa 70-80 dollari per ogni azione di Qualcomm per un totale di ben 100 miliardi di dollari.

Nel frattempo Qualcomm sta tentando di chiudere la sua acquisizione da 38 miliardi di dollari di Nxp Semiconductors Nv, uno dei maggiori produttori di chip per veicoli che sta lavorando nella tecnologia di auto-guida.

Secondo le stime, dalla fusione uscirebbe una società con un fatturato pro-forma per il 2017 di circa 51 miliardi di dollari e un Ebitda di circa 23 miliardi. In base ai termini dell'offerta, Broadcom mette sul piatto 70 dollari da azione in contanti ed azioni, per una proposta valutata complessivamente 130 miliardi di dollari.

Da inizio anno il titolo Broadcom ha aggiunto il 55% e negli ultimi 12 mesi il 58%.

Broadcom fornisce molte delle componenti necessarie al networking degli smartphone, fra cui iPhone, mentre Qualcomm non ha bisogno di grandi presentazioni, operando nello stesso settore fornendo di tutto un po' a partire dai SoC ma arrivando anche e soprattutto ai numerosi brevetti a cui la quasi totalità dei produttori devono sottostare, in misura più o meno grande a seconda dei casi.

Altre Notizie