Giovedi, 22 Febbraio, 2018

4 novembre, in piazza Duomo alzabandiera e sfilata delle Forze Armate

4novembre 4 Novembre/ Giornata delle Forze Armate 2017, le celebrazioni della festa
Evangelisti Maggiorino | 06 Novembre, 2017, 04:27

Molto incisiva è stata inoltre l'allocuzione da parte del Vice Comandante per il Territorio delle Truppe Alpine Generale di Divisione Massimo Panizzi, che tra i punti salienti del suo discorso ha esortato i giovani a riscoprire l'amore per la patria, invitandoli a visitare i Musei e Sacrari, poiché "non c'è progresso senza memoria del passato".

La comunità pulsanese si è unita e raccolta nella solenne celebrazione della Santa Messa celebrata dal Parroco, Don Franco Damasi e nella successiva commemorazione in Piazza Castello presso il monumento dedicato a tutte vittime della Guerra ed in particolare ai nostri concittadini pulsanesi. Schierati anche reparti a cavallo e una rappresentanza di allievi delle varie accademie e scuole militari in cima alla scalinata dell'Altare della Patria.

La deposizione è stata accompagnata dal tradizionale passaggio delle Frecce Tricolori che hanno disegnato il tricolore sul cielo di Roma. Si rialzava e vinceva una guerra, la più spaventosa guerra che fino ad allora il mondo avesse visto. Le vetrine dell'area espositiva ex Stac di Piazza Matteotti ospitano la esposizione dei cimeli e delle divise storiche delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato.

Celebrazioni si svolgeranno ovunque.

Nelle sue parole il ringraziamento ai militari italiani appartenenti all'Esercito, alla Marina, all'Aeronautica, all'Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza.

In 28 città si terranno cerimonie militari e iniziative quali Caserme Aperte e Caserme in Piazza con il coinvolgimento delle amministrazioni comunali.

"Siamo in debito con tutti gli appartenenti alle Forze Armate - ha detto Messineo - per il loro impegno non soltanto nella difesa ma anche in occasione delle calamità naturali".

Cerimonie del 4 Novembre in tono minore. La prefettura di Catanzaro d'intesa con le forze armate, la Regione Calabria, la Provincia ed il Comune ha infatti coordinato l'organizzazione di numerose attività che si sono dipanate nel corso della giornata.

Altre Notizie