Giovedi, 22 Febbraio, 2018

Milan, Bonucci: "Non bastano due gare per far vedere che sono tornato"

Bonucci finalmente tu il Milan ritrova il 'leader delle altre squadre' Bonucci finalmente tu il Milan ritrova il 'leader delle altre squadre'
Cacciopini Corbiniano | 06 Novembre, 2017, 02:13

Dobbiamo ritrovarci con il gruppo ed è stato bello vedere tutti abbracciati, compresi i ragazzi della panchina. "Piano piano stiamo crescendo". Adesso dobbiamo fare un salto di qualità a livello di personalità quando abbiamo palla al piede, mentre abbiamo iniziato a difendere meglio da squadra.

SUSO COME DYBALA - "Suso per noi è fondamentale, importante sia in fase offensiva che difensiva". È un talento straordinario, ora che giochiamo insieme vedo alcuni dettagli che gli permettono di fare la differenza. "Al momento Dybala è un passo avanti perché ha giocato più partite in Europa, ma Suso ne giocherà tante e può crescere ancora tanto". Certe cose dovrebbero rimanere in privato, sono successe cose poco carine da dire in diretta. "Le pressioni che arrivano dall'esterno fanno un po' di paura, ma noi dobbiamo pensare solo a noi perché abbiamo giocatori con grande talento". Devo dimostrare tutti i giorni di essere tornato, non bastano due partite fatte bene.

Leonardo Bonucci, dopo la fine di Sassuolo-Milan, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni a La Domenica Sportiva: "Mi sono fermato a riflettere sul fatto che il Bonucci visto in quest'avvio di stagione non era quello vero".

Altre Notizie