Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Salernitana-Bari 2-2, le dichiarazioni di Rossi nel post partita

Grosso “Sto ancora pensando alla formazione” Super Rossi non basta alla Salernitana. Doppio Galano e pari all'Arechi
Cacciopini Corbiniano | 05 Novembre, 2017, 01:54

Pari amaro. Sognavano una festa come quella sugli spalti i calciatori della Salernitana. "Abbiamo preso gol di testa da Galano che è stato bravo a inserirsi, ma che certamente non è un pivot; il primo gol invece si poteva evitare, ha messo subito la partita in salita per noi", le parole dell'allenatore della Salernitana. L'attaccante viterbese Alessandro Rossi ha messo a segno le prime reti nel campionato di serie B. Una doppietta per la punta cresciuta a suon di reti nella primavera della Lazio e che da quest'anno veste la maglia della Salernitana in serie B. Due gol che non sono bastati per battere il Bari ma che hanno fatto vedere le qualità e la forza della punta viterbese che dopo un inizio difficile si sta ritagliando il giusto spazio all'interno di un gruppo che ha in Bocalon, Sprocati, Rosina e Rodriguez le quattro stelle offensive.

Bollini conferma l'undici visto per gran parte del match con l'Empoli. L'ex Benevento serve al centro Galano che prima controlla la sfera e poi la deposita alle spalle di un incolpevole Radunovic. Improta, fischiatissimo dal pubblico, rischia pure di raddoppiare sfruttando una Salernitana in difficoltà. Granata tonici che trovano il pari con Rossi (14'pt) che si invola sulla destra e, dopo essersi accentrato, con un sinistro dal limite trafigge il portiere barese.

Nella ripresa la Salernitana si rende pericolosa con Minala e Bocalon, che però non inquadrano la porta. Il biondo centrocampista non tira ma cerca Gatto che arriva a toccare la sfera quasi sul fondo, retropassaggio per Minala fermato in extremis da Micai in scivolata. L'occasione più ghiotta capita in realtà sui piedi di Brienza, neo entrato al posto di Busellato, ma il diagonale del fantasista accarezza il palo e si spegne fuori. Nel mezzo delle reti di uno straordinario Galano tutti i pregi e difetti del Bari di Fabio Grosso. L'assist è di Improta, il colpo di testa di Galano imparabile: 2-2 e tutto da rifare. Bollini richiama un appannato Rossi per Rosina. All'Arechi tra Salernitana e Bari la gara termina sul due a due. A disp. Adamonis, Iliadis Asmah, Rizzo, Della Rocca, Zito, Odjer, Cicerelli, Di Roberto, Kadi.

Bari (3-4-3): Micai; Capradossi, Marrone (11'p.t. Tonucci), Gyomber; Tello, Petriccione, Busellato (10's.t.Brienza), Anderson; Galano, Cissé (30's.t. Floro Flores), Improta. A disposizione: Berardi, De Lucia, Cassani, Fiamozzi, Morleo, Salzano, Iocolano, Kozak, Nené. Spettatori: 16.813 di cui 2.500 circa provenienti da Bari.

Altre Notizie