Giovedi, 20 Giugno, 2019

Vittoria memorabile del Crotone a Bologna: vince meritatamente per 3 a 2

Serie A, le partite di oggi. Risultati live, classifica e formazioni Diretta Bologna-Crotone, seguila live: le formazioni ufficiali
Acerboni Ferdinando | 04 Novembre, 2017, 21:22

Pochi minuti dopo azione personale di Budimir che fa doppietta e segna il gol del 2-3. Tiri fuori 4-5. In fuorigioco 1-2.

Nessuna novità nell'undici iniziale schierato da Davide Nicola. E' la linea Nalini Budimir che sembra funzionare meglio. A centrocampo la sorpresa è l'ex Crisetig, che viene preferito al posto dello squalificato Pulgar. Al 14' pasticcia il Crotone in difesa, Verdi cerca di approfittarne crossando rapidamente su Di Francesco dalla sinistra: ma il colpo di testa è alto. Verdi protagonista del primo tempo, per poi cedere lo scettro a Budimir. Il Bologna si è illuso, e forse si è seduto troppo presto, dopo i due capolavori da fermo di Simone Verdi, capace nel giro di otto minuti di segnare dal limite su punizione prima col sinistro e poi col destro, un caso rarissimo ma che non è servito ai felsinei per portare a casa un risultato positivo. In avvio di ripresa però un'altra punizione di Verdi manda ancora sotto i pitagorici. Con Cordaz che si deve far notare solo per accalappiare un pallone alto in area. Nicola invece risponde inserendo Rohden per Stoian, abbastanza irritato al rientro in panchina. Commette il fallo di mano per il rigore del 2-2 di Trotta. Dopo la vittoria conquistata in casa contro la Fiorentina, i rossoblù stendono a domicilio il Bologna e rompono il digiuno anche lontano dallo Scida. Il Crotone conquista così la prima vittoria esterna e va in doppia cifra in classifica toccando quota dodici punti in dodici partite e rimanendo lontano dalla zona retrocessione.

Marcatori: 39′, 45′ Verdi (B), 43′, 70′ Budimir, 68′ rig.

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gonzalez, Helander, Masina (78′ Falletti); Poli, Crisetig, Donsah (73′ Destro); Verdi, Palacio, Di Francesco (46′ Krejci). A disp.: Santurro (GK), Ravaglia (GK), Nagy, Demaio, Petkovic, Taider, Destro, Krejci, Mbaye, Maietta, Falletti, Okwonkwo.

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Pavlovic; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian (61′ Rohden); Budimir (92′ Simy), Trotta (83′ Izco). A disp.: Festa, Viscovo, Suljić, Faraoni, Cabrera, Tonev, Martella, Crociata, Ajeti.

Altre Notizie