Martedì, 15 Ottobre, 2019

Morto investito a Villa Massoni, è un fratricidio

Evangelisti Maggiorino | 01 Novembre, 2017, 22:34

Ha ucciso il fratello, investendolo con l'auto nel parco della villa di famiglia, al culmine di un dissidio che durava da anni. I carabinieri hanno arrestato l'uomo, Marco Casonato, che avrebbe travolto intenzionalmente il fratello Piero causandone la morte. I motivi sarebbero da ricercare nella contesa per la proprietà di cui Marco era il custode giudiziario.

I due fratelli erano in rotta da tempo: la tenuta era di proprietà di entrambi. L'ultima lite in ordine di tempo era stata innescata dalle divergenze sui lavori di ristrutturazione che sarebbero stati richiesti solo da uno dei due e osteggiati dall'altro.

A dare l'allarme dopo l'investimento, avvenuto verso le 16, sarebbero stati gli operai al lavoro nella villa.

Sul posto è subito arrivata la polizia che ha sequestrato la villa su disposizione della procura che ha aperto un'inchiesta.

Altre Notizie