Martedì, 19 Novembre, 2019

Suso, fedeltà Milan: "Sono felice in rossonero, vorrei restare a lungo"

Suso esterno alto del Milan dal 2014 Suso esterno alto del Milan dal 2014
Cacciopini Corbiniano | 27 Ottobre, 2017, 16:10

La vittoria contro il Chievo ci ha fatto bene: "abbiamo più fiducia e sabato bisognerà giocare da squadra compatta". "In Europa League ho fatto la mezz'ala e io sono a sua disposizione". Suso, però, non pensa di essere tra questi: "Ho rinnovato poco tempo fa, Fassone non mi ha detto nulla".

Sulla svolta. "Quella di domani è la partita che ci può dare la svolta immediata, ci può dare la spinta in più sotto tutti i punti di vista". Suso si è caricato la squadra nel momento complicato, risollevandola e portando maggiore entusiasmo alla vigilia di un match estremamente delicato contro la Juventus. "Dopo il pareggio con il Genoa un po' di preoccupazione c'era". "Suso è il giocatore con più talento alla sua età che io abbia allenato".

Una vittoria contro i campioni d'Italia darebbe a Montella la possibilità di scacciare annullare i fantasmi che alleggiano intorno alla sua panchina e solo così la stagione del Milan sarà svoltata per davvero. Noi siamo molto contenti con lui e fino all'ultima partita e fino all'ultimo minuto faremo di tutto. A San Siro con le piccole dobbiamo vincere, con le grandi puo' succedere di tutto. "Il mister sta cercando il meglio e siamo tutti con lui, mi ha dato personalmente molto". "Sento Gasperini ogni tanto, ho un buonissimo rapporto con lui perché è stato molto importante per me".

L'attaccante ha poi aggiunto in conferenza stampa: "Contro la Juventus sarà importante non perdere, dovremo giocare da squadra".

La maturazione: "Penso di aver iniziato a dimostrare lo scorso anno qualcosa".

BONUCCI - "Quando siamo passati a tre, anche e soprattutto era per Conti". Cutrone è motto giovane, Kalinic ha esperienza e Silva è molto forte. Le perdite si annunciano contenute ma per l'esercizio 1 luglio 2017-30 giugno 2018 (complici le spese per il mercato) si stima un rosso da oltre 100 milioni.

Sulla promessa in caso di vittoria con la Juve: "Torno a casa a piedi, abito a 50 metri dallo stadio (ride)".

Altre Notizie