Martedì, 12 Dicembre, 2017

Annoni: "Il Torino deve temere le individualità della Roma"

Torino-Roma, probabili formazioni: Florenzi torna titolare Torino-Roma, le probabili formazioni
Cacciopini Corbiniano | 21 Ottobre, 2017, 17:05

Noi dobbiamo approfittarne giocando da Toro e speriamo che basti.

Dopo praticamente un mese dall'ultima vittoria in campionato il Torino non può più permettersi di sbagliare: Mihajlovic, contro i giallorossi, deve inventarsi qualcosa. "Aspettiamo di capire cosa ci diranno oggi i medici e da lì proveremo a capire quando effettivamente potrà tornare a disposizione". Per come si muove Dzeko, con le dovute proporzioni, somiglia più a van Basten, anche per il gol che ha fatta. La Roma, come dicevo, ha grandi campioni, però sta ancora assimilando le idee di Di Francesco, nella partita che avevo visto con il Milan a San Siro sembrava che avesse assimilato il modulo di gioco che vuole il suo l'allenatore, ma nelle altre gare ha fatto fatica, come si è visto anche con il Napoli. Stesso modulo di Crotone e anche stesso modulo, ma a cambiare per il Toro è il momento. Ha vinto meno di quello che avrebbe potuto, anche perchè ha scelto di rimanere a Roma, ma poi il tributo dello stadio all'ultima partita lo ha ripagato di tutto. "Spero e mi auguro che a livello difensivo il Toro disputi una partita molto attenta e poi qualche cosa in attacco la riesce sempre a fare, ma è importante che i giocatori siano attenti e concentrati a livello difensivo". Al momento le soluzioni sono poche. Oltretutto la Roma non ha una rosa lunghissima e ha giocatori infortunati di conseguenza se non si hanno tanti cambi giocare ogni tre giorni con gli stessi uomini è difficile perché hanno poco tempo per recuperare. Secondo me è un po' triste, adesso che non è più calciatore.

I due pareggi contro Verona e Crotone non hanno minato le certezze del tecnico: "Ci siamo allenati bene e i ragazzi hanno fiducia e sicuramente non siamo in crisi". Fermi Barreca e Obi mentre Acquah è tornato in gruppo. Polemiche? Le accetto, ma sono tranquillo.

Cambiando argomento e parlando di lei, quando tornerà ad allenare? "Mi auguro che arrivi l'opportunità di allenare".

Altre Notizie