Martedì, 16 Gennaio, 2018

Fabrizio Del Noce: 'Domenica In deprimente, Benedetta Parodi non può fare tv'

Domenica In, le idee ci sono ma regna il caos FABRIZIO DEL NOCE CRITICA BENEDETTA PARODI / L'ex direttore su Domenica In: "Mi è venuto un attacco di bile"
Deangelis Cassiopea | 16 Ottobre, 2017, 16:52

Il programma, nonostante l'effetto curiosità del kick-off, ha registrato un tiepido 12,31% di share, tenendo incollati, in media, 1 milione e 706mila telespettatori. Le due, Cristina Parodi e Benedetta Parodi, sono state nettamente battute da "Domenica Live" di Barbara D'Urso che divide gli ascolti in quattro segmenti: parte con 2 milioni 439mila telespettatori (17,3 per cento di share) per chiudere a 2 milioni 761mila (20,9 per cento di share).

Vince Barbara D'Urso, perdono le sorelle Parodi, ride sotto i baffi che non ha Massimo Giletti: è il riassunto degli ascolti della domenica, che per la Rai fanno suonare un campanello d'allarme.

Clamoroso sfogo di Fabrizio del Noce, ex direttore di Rai1, sulla nuova edizione di Domenica In condotto da Cristina e Benedetta Parodi. Ma cosa cambiare? Ecco intanto le parole al veleno di Fabrizio Del Noce: 'Una trasmissione a dir poco deprimente, mi vergogno di essere stato direttore di rete. Pur essendo in Portogallo dove sta vivendo la sua pensione, Del Noce ha ammesso di sintonizzarsi ogni tanto anche sulla rete pubblica. Oggi, guardando Domenica in, mi è venuto un attacco di bile. "Una trasmissione senza capo né coda, senza un filo logico, senza idee", dice.

'Se Cristina Parodi è una professionista, Benedetta non può fare tv.

Ci dimentichiamo sempre infatti che questi programmi, come La vita in diretta e altri, hanno bisogno di un senso logico, di un discorso, di una scrittura e appunto un racconto: perfino Domenica Live o Pomeriggio Cinque nel loro essere di qualità pessima hanno un senso logico, ordinato che crea un seguito e una fidelizzazione. "Fa male al cuore dopo aver diretto Rai1 per tanti anni vederla ridotta così".

Cristina Parodi dopo l'intervista di Carla Fracci scambia la Domenica In con La Vita in Diretta, cioè la trasmissione che ha lasciato per dedicarsi all'appuntamento domenicale.

La prima puntata di Domenica in ha avuto come ospite d'onore Christian De Sica.

Ed ha aggiunto: "Spero che con Angelo Teodoli cambi qualcosa". È stato il mio braccio destro per sette anni e ne conosco il valore. Una domenica nera per la rete ammiraglia della Rai. Il riferimento è andato inevitabilmente ad altri programmi non partiti con il piede giusto e che ai tempi della sua guida sarebbero stati chiusi subito a causa dei bassi ascolti (è questo il caso di Celebration che lo scorso sabato si è fermato ad un davvero negativo 11%).

Altre Notizie