Martedì, 12 Dicembre, 2017

L'italiano "Faccia d'angelo" ucciso ad Amsterdam, si indaga fra i clan

Italiano ucciso ad Amsterdam confessa il killer Un italiano è stato ucciso ad Amsterdam L'assassino ha confessato il delitto: arrestato
Evangelisti Maggiorino | 15 Ottobre, 2017, 18:50

Un italiano, Saverio Tucci, di 44 anni, di Manfredonia, in provincia di Foggia, è stato ucciso ieri sera in Olanda, ad Amsterdam, in circostanze non ancora chiare. L'assassino sarebbe un altro italiano: è stato catturato ed avrebbe confessato l'omicidio. Ucciso ad Amsterdam Saverio Tucci detto "Faccia d'Angelo" Manfredonia. Sono le uniche notizie trapelate sinora.

Qualcuno lo voleva morto già nell'agosto 2012, quando scampò ad un agguato a nord di Manfredonia, in via Galilei. Tucci, scampato in passato ad altri attentati, riuscì a trovare rifugio in un portone.

Tucci era stato condannato nel giugno 2004 per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, nell'ambito dell'operazione chiamata Iscaro-Saburo, indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che smantellò la mafia garganica. E' ritenuto vicino al Clan Libergolis, la mafia che opera a Monte Sant'Angelo in lotta contro i romito. Gli inquirenti dovranno stabilire, in primis, da quanto tempo l'uomo si trovasse all'estero e soprattutto cosa ci facesse nella città olandese.

Altre Notizie